I sensori di deformazione convenzionali sono basati sulla tecnologia estensimetrica. Per misurare efficacemente i valori di deformazione in un'applicazione di forza o misurazione del carico si utilizza un circuito a ponte estensimetrico a 4 elementi. La configurazione è conosciuta come circuito a ponte di Wheatstone. Il ponte di Wheatstone ha un output molto lineare. L’intervallo da misurare per le nostre applicazioni è da +100 microdeformazioni a -100 microdeformazioni . Sfortunatamente il ponte di Wheatstone diventa non lineare sopra gli estremi più alti e più bassi del campo di misura . Ciò può comportare errori importanti quando si cerca di prendere misure precise. E' molto importante prendere misure precise in alcune applicazioni di ricerca e sviluppo o di controllo. Per evitare i problemi di errori sopra menzionati, la PCB produce sensori al quarzo e piezoelettrici che emettono la stessa sensitività mV/micro-deformazione. Di conseguenza, si migliora l'accuratezza e si migliorano i requisiti di controllo che possono ricorrere agli estremi positivi del campo di misura. I sensori dei modelli RHM240 e il modello 740B02 sono i sensori di deformazione per queste applicazioni.

Sensori di deformazione ICP® per il monitoraggio dei processi/controllo della qualità ICP® Strain Sensor In Use

I sensori di deformazione della serie M240 industriale incorporano sensori di cristalli piezoelettrici al quarzo che rispondono a un cambiamento longitudinale nella distanza. La risultante misura di deformazione è una misura indiretta delle forze di stress che agiscono lungo la struttura sulla quale è montato il sensore. Di per sé questi dispositivi possono fornire informazioni sui comportamenti di sistemi o processi meccanici che generano una reazione del macchinario associata.

Il monitoraggio di tali segnali di misura possono fornire le indicazioni necessarie per l'interruzione del processo o decisioni pass/fail o per la determinazione di usura e degrado di attrezzature e utensili. I sensori vengono utilizzati per controllare i processi negli stampaggi a iniezione in plastica, saldature a punti, stampe e pressature oltre a processi di monitoraggio e qualità del prodotto finale. Questi dispositivi sono facili da installare e possono essere alimentati da qualsiasi condizionatore di segnale del sensore ICP® come il nostro modulo DIN rail 410B01.

Oltre ad alimentare l'ICP® il 410B01 serve da interfaccia tra sensore e controllo di macchina. Grazie a funzioni come output di picco indipendenti e continui, gain e selezione di filtri, l'integrazione è facile.

Highlights:

  • Misurazione di deformazione longitudinale su strutture e macchinari
  • Controllo di forze di compressione e altri processi
  • Monitoraggio di qualità, sicurezza e affidabilità
  • Costruzione robusta resiste in ambienti industriali
  • Facile installazione e non invasiva da elaborare
  • Singola vite di montaggio oppure adesiva

Applicazioni:

  • Monitoraggio dei processi
  • Controllo di forze di compressione e altri processi
  • Monitoraggio di qualità, sicurezza e affidabilità
  • Test di materiali composti